Cos'è il Seo Google

Che cos’è la SEO? Relazione tra siti web e motori di ricerca

Quante volte parlando del tuo sito web o ricercando su internet hai sentito o letto la parola SEO. In questo articolo voglio spiegarti in modo efficace e semplice Cos’è la SEO e come può aiutare il tuo business ad essere più visibile online, nei motori di ricerca.

Tabella dei Contenuti

Tempo di lettura: 5 minuti

COSA SIGNIFICA

La parola SEO deriva dall’acronimo delle parole inglesi Search Engine Optimization, ovvero tradotto in italiano, Ottimizzazione per i Motori di Ricerca.

Questa Ottimizzazione  è formata dall’insieme di molte pratiche e accorgimenti attuati sul tuo sito web ed il contenuto da cui esso è formato, per permettere di migliorarne le prestazioni.

Il fine: quello di farlo comparire nei primi risultati dei motori di ricerca come Google.

Interessante no, però ti starai chiedendo perché ciò sia importante?




PERCHE’ E’ IMPORTANTE

Prima di tutto, è indiscutibile che l’uso dei motori di ricerca ha un ruolo centrale nella navigazione quotidiana di noi utenti. Infatti, tutti usiamo Google o altri motori per cercare e trovare ciò che vogliamo nel web.

Ogni volta in cui un utente, tramite la barra di ricerca di Google, cerca un prodotto, una notizia, un servizio, si sofferma nei primi risultati. Puoi intuire così quanto essere presente almeno in prima pagina ti dia l’opportunità di convertire quell’utente in un Tuo cliente.

Garantendoti così più contatti e più opportunità di lavoro.

Immagina Google come una grande piazza…

Milioni di venditori come te mettono in mostra la propria merce, e altrettante persone cercano la soluzione più rapida e conveniente ai propri problemi.

E’ cruciale esserci, però, vista la grande quantità di concorrenza è complesso ottenere buoni risultati. Essere consapevole degli strumenti ti fa essere già a metà dell’opera, e ti assicuro che ti sentirai sicuro dopo aver concluso questo articolo.

COME FUNZIONA UN MOTORE DI RICERCA

Innanzitutto, per comprendere a fondo Cos’è la SEO è di fondamentale importanza partire dalle basi, capendo come funziona un motore di ricerca.

Non preoccuparti è più semplice di quanto pensi J

Come già saprai il motore di ricerca più usato al mondo è Google, che conta più di 5 miliardi di ricerche giornaliere (dati Internet Live Stats) ma ne esistono molti altri più o meno conosciuti: Yahoo, Bing, Yandex (Russia), Baidu (China) ecc.

Google con il suo algoritmo denominato Hummingbird vanta lo strapotere di essere usato dal 90% degli utenti globali.

Tutti i motori di ricerca comunque sono accomunati dallo stesso principio di funzionamento iniziale:

  • Scandagliano il web tramite specifici Robot che analizzano il contenuto dei siti web
  • Rilevano le pagine web e le salvano in un elenco chiamato Index creando una vera e propria lista di tutti i siti presenti nel web.

Impressionante vero?

A questo punto, per essere utile, questa lista necessita di essere ordinata per fornire all’utente i contenuti migliori nelle prime pagine, ed è proprio qui che si differenziano:

Ciò che diversifica un motore di ricerca da un altro è l’algoritmo che regola la classificazione. Esso, attraverso specifici requisiti sceglie dall’Index (elenco dei siti) quali contenuti sono più pertinenti per una determinata richiesta digitata dall’utente (Keyword o Termine di ricerca) nell’apposita barra.

Facciamo insieme un esempio pratico:

Se digiti su Google il termine di ricercacasa” l’algoritmo in pochi secondi attraverso un processo complesso di calcoli ti darà rapidamente come risultato la lista di Siti Web che considera più utili e funzionali a quella stessa richiesta, in modo da garantirti la migliore soluzione esistente nel web.

Possiamo dire, quindi, che Google è un classificatore di informazioni e la SEO non è nient’altro che l’ottimizzazione che rende il tuo portale allineato con le regole e i requisiti del suo algoritmo.

Ovviamente più sono le regole che riesci a rispettare e maggiore sarà la possibilità di trovare il tuo sito tra le prime posizioni.

L’obbiettivo del SEO in poche parole è: far si che il tuo sito sia il più rilevante possibile per Google rispettando i suoi fattori di classificazione.

Andiamo a scoprire quali sono…


I FATTORI PRINCIPALI DI CLASSIFICAZIONE



Ci sono più di 200 fattori con cui l’algoritmo di Google determina la classificazione nella lista dei risultati o in gergo SERP (Search Engine Results Page).

Come lo stesso CEO dell’impresa di Mountain View Sundar Pichai ha dichiarato durante un’audizione al Consiglio degli Stati Uniti del 2018 : la “Rilevanza, Freschezza, Popolarità il modo in cui le altre persone lo usano ” sono i principali e più importanti fattori di classificazione per il nostro amato robottino californiano.

Nei prossimi articoli mi soffermerò sulle aree principali che racchiudono proprio questi fattori.

Se vuoi stai connesso per conoscere di più, ma ora invece…

Andiamo nel cuore dell’argomento, cioè quali sono alcune delle pratiche basilari per ottimizzare il tuo sito

TIPI DI PRATICHE

Tutti vorrebbero essere in prima pagina ma non tutti sono disposti ad avere costanza nell’aggiornamento o non hanno tempo da dedicare al proprio sito web.

Conoscendo tutti i fattori di classificazione è possibile costruire o modificare il tuo sito per renderlo attraente all’algoritmo di Google.

Qui sotto vi elenco alcune delle pratiche SEO principali che puoi attuare:

ON-SITE SEO: insieme delle pratiche da eseguire nel nostro sito di cui abbiamo controllo e che permettono di dire a Google che il nostro sito e le nostre pagine sono affidabili, ben connesse tra loro, coerenti nel contenuto. Qui vi elenco quelle essenziali:

  • Presenza di link interni (connessioni tra pagine)
  • Presenza di link in entrata e uscita
  • Contenuto coerente e completo (Testi-Titoli)
  • Presenza alt-Tag Title che descrivono il contenuto del sito/pagina o le Keywords
  • Keyword, o termini di ricerca chiave per il proprio business per i quali vogliamo essere trovati dagli utenti
  • Descrizione immagini relative all’argomento del sito
  • Velocità di caricamento delle pagine*
  • Grafica per Mobile e Tablet

*Fondamentale per la velocità di caricamento è anche la scelta dell’Hosting, cioè chi ospita fisicamente i dati del nostro sito web.

Dalla mia esperienza consiglio Siteground, uno dei migliori e più usati Servizi di Hosting in circolazione, .

Per conoscere di più riguardo le caratteristiche base per un buon sito web invece vi rimando all’articolo precedente: 10 caratteristiche di un buon sito web aziendale

OFF-SITE SEO: pratiche che comprendono attività al di fuori del sito web che aumentano il traffico e la rilevanza del sito.

  • Social Bookmarking: ovvero condividere link nei social URL che portano al proprio sito web
  • Scrittura e condivisione di Blog che oltre a portare traffico genera fiducia e professionalità
  • Video
  • Post promozionali nei social media

E molto altro..

CONCLUSIONI

Per avere risultati concreti in termini di traffico e posizionamento senza dubbio sono necessari mesi e molte volte anni di costanza e dedizione nella costruzione di contenuti efficaci e strategia di marketing.

Nonostante questo però è possibile che il vostro sito non raggiunga la prima pagina perchè la competizione è tanta li fuori.

Per ovviare a questa circostanza c’è uno strumento garantito che riesce ad accorciare i tempi del processo ed a far arrivare velocemente in prima pagina il tuo sito: il servizio MaxVisibility.

 Potete trovare maggiori informazioni cliccando qui oppure potete chiedere info direttamente nel form di contatto qui sotto.

Grazie per la tua attenzione, spero che dopo la lettura di questo articolo tu sia più consapevole di cosa sia la SEO e come funziona.

Un abbraccio

Massimiliano

Vuoi avere maggiori informazioni o una consulenza.

Ti aiuterò a trovare la migliore soluzione per migliorare la tua attività e raggiungere i tuoi obbiettivi

L'ARTICOLO TI è STATO D'AIUTO? SORRIDI E AIUTAMI CONDIVIDENDOLO :)

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Vuoi avere maggiori informazioni o richiedere un preventivo

Ti aiuterò a trovare la migliore soluzione per migliorare la tua attività e raggiungere i tuoi obbiettivi

Mi trovi nei social

Altri Articoli per Te

1 commento su “Che cos’è la SEO? Relazione tra siti web e motori di ricerca”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *